Lo smoking: cosa fare e cosa evitare

Tuxedo

La cerimonia degli Oscar si è da poco conclusa e con la stagione dei matrimoni in arrivo la parola “abito da cerimonia” diventa sempre più all’ordine del giorno. Se dobbiamo proprio dirlo, un po’ per amore della tradizione e un po’ per rispetto del galateo, noi italiani non siamo grandi fan dello smoking inteso come abito da matrimonio, ma è anche vero che questa sembra essere l’unica occasione rimasta durante tutto l’anno per sfoggiare un look black-tie.

La prima cosa che va detta sull’iconica divisa dei vari 007 è anche la più ovvia: lo smoking non è un abito qualsiasi. Se si capisce subito la sua esclusività, la partita con lo stile sarà vinta in anticipo. Gli abiti classici (sì, anche se neri e ben confezionati!) hanno uno stampo meno formale, gli smoking invece, grazie alla loro forma e origine, sono da sempre la scelta ideale per le occasioni più speciali. È proprio questa ricercatezza a renderli non adatti a tutte le circostanze e soprattutto a tutte le ore del giorno.

Tuxedo

 

Il semplice scegliere di indossare uno smoking non è un’automatica garanzia di eleganza e raffinatezza, ci sono infatti alcune accortezze che vanno osservate così da rendere il look black-tie davvero impeccabile.

Ecco i nostri consigli su come (e come non) indossare lo smoking e fare il primo passo verso l’eleganza.

COSA FARE   

  1. Se l’invito a un matrimonio o a una prima a teatro richiedono esplicitamente un abbigliamento “Black tie” non avete alternative, dovrete indossare uno smoking accompagnato dal classico papillon nero in seta.
  2. Indossate una giacca monopetto senza spacchi posteriori, con allacciatura frontale a un bottone. I revers? Esclusivamente a punta o a scialle.
    Tuxedo lapels
  3. Scegliete il colore del vostro smoking tra il classico nero o il più moderno blu. Le giacche color avorio sono invece più appropriate per i mesi estivi o durante tutto l’anno nei climi caldi.
  4. Optate per tasche a filetto sulla giacca, sono più formali rispetto a quelle a pattina.
  5. Indossate il gilet se la giacca è dotata di revers a punta, e la fusciacca in raso con gli scolli a scialle.
  6. Personalizzate lo smoking con dettagli in raso o saia come i revers e l’iconica banda laterale dei pantaloni.
  7. Indossate pantaloni che prevedono l’applicazione di bretelle, le cinture non sono adatte a un look così formale.
  8. Scegliete bretelle nere o bianche in tessuto, piuttosto che in pelle.
  9. Indossate scarpe nere stringate lucide o opache. Anche delle slippers senza ricami possono andare bene.
  10. calzini saranno neri e alti fino al ginocchio. Nessuna eccezione è ammessa.
  11. La camicia è bianca e può essere personalizzata con l’apposito colletto smoking, disegnato apposta per il papillon. Must-have i doppi polsini in cui infilare i gemelli.Tuxedo Dress Shirt
  12. Indossate una pochette bianca in lino o cotone. Alcuni amano osare con la seta rossa o bordeaux, va bene comunque.
  13. Il papillon? Nero in seta. Quello bianco si porta solo con il frac.

COSA EVITARE   X

  1. Non indossate lo smoking prima delle 18.
  2. La versione in bianco, sdoganata dagli attori di Hollywood, è ammessa solo per eventi en plein air.
  3. Le giacche due o tre bottoni, perfette per l’ufficio, non sono abbastanza formali.
  4. Lasciate che le tasche a pattina siano il dettaglio dei vostri vestiti d’affari, e optate per quelle a filetto.
  5. Evitate i pantaloni con i risvolti o con le pinces.
  6. Non indossate la cintura.
  7. Non indossate scarpe con troppi dettagli.
  8. Lasciate la cravatta nell’armadio, almeno per una volta.

 

This article is also available in: Inglese Tedesco Spagnolo Francese