Stirare una camicia: Perfect (House)man

Come stirare una camicia

È più facile di quello che sembra. Stirare una camicia, a volte, è un vero e proprio incubo e si preferisce portarla direttamente in lavanderia. Ma oggi, potrai stirarla in modo perfetto anche a casa tua, senza che rimanga neanche una piega. Ecco 5 step precisi per ottenere il massimo risultato, nel minor tempo possibile.

IMG2057 1_Inizia dalla parte posteriore della camicia. Stira metà del pannello della schiena partendo sempre dai fianchi verso il colletto. Ruota ancora un po’ il capo di abbigliamento e stira l’altra metà della schiena usando sempre la stessa tecnica.

IMG2058

2_Appiattisci una manica sull’asse da stiro. Allinea bene i due lati seguendo la cucitura come riferimento. Stira con cura appiattendo entrambi gli strati di tessuto mentre il ferro vi scivola sopra. Ripeti la procedura per l’altra manica. Gira la camicia e stira le maniche sull’altro lato. Accertati di far scorrere il ferro lungo una sola direzione, quella opposta rispetto al punto in cui tieni fermo il capo di abbigliamento, in questo modo le pieghe si distendono.

come stirare la camicia

3_Se stai stirando una camicia a maniche lunghe, occupati dei polsini con la stessa tecnica che hai usato per il colletto. Ricordati di stirare sia il lato interno che esterno.

IMG2060 4_Per stirare la parte frontale della camicia, assicurati che tutti i bottoni siano aperti, dopodiché appoggia la metà con le asole aperta sulla parte più ampia dell’asse da stiro. Stira partendo dal fondo verso il colletto. Ripeti l’operazione con la metà con i bottoni, stando attento a non passare sopra ai bottoni (potresti rovinarli, o peggio scioglierli se sono di plastica!).

IMG2061 5_Appoggia il colletto piatto sull’asse da stiro e schiaccialo con il ferro. Comincia dalle punte per evitare che il colletto s’inarchi verso l’interno. Ripeti il procedimento anche sul lato esterno.

This article is also available in: Inglese