Pantaloni per l’estate: arrivano i chinos da uomo su misura

Pantaloni chino su misura Lanieri

Sono uno dei must dell’estate, immancabili sia in valigia che nell’armadio di casa. Colorati, leggeri, versatili e resistenti alle pieghe, i chinos si confermano anche quest’anno i pantaloni in cotone simbolo del casual wear. Per questo noi di Lanieri abbiamo deciso di aggiungerli alla nostra collezione di abbigliamento su misura, in 8 diversi colori e con la possibilità di personalizzarli online.

Vuoi saperne di più sui pantaloni estivi più amati dagli uomini? Ecco la loro storia e tutti i dettagli che rendono così speciali i chinos da uomo Lanieri.

Breve storia dei chino

Forse non lo sai, ma molti degli oggetti che utilizziamo ogni giorno sono stati progettati originariamente per scopi militari. Pensiamo al prototipo originale dei Ray-Ban (creato nel 1936 per proteggere la vista dei piloti aerei dal sole), il nastro adesivo (utilizzato inizialmente per riparare armi, equipaggiamento e munizioni), gli M&M’s (ideati durante la guerra civile spagnola affinché il cioccolato dei soldati non si sciogliesse) e, infine, ebbene sì, anche i chinos.

Oggi rappresentano l’emblema del pantalone smart-casual, ma i chinos furono utilizzati per la prima volta proprio come divisa militare. Cosa accadde precisamente?

Tutto ebbe inizio nel 1848 quando l’esercito britannico, che combatteva sulla frontiera nord-occidentale tra India e Afghanistan, al posto delle tradizionali tuniche rosse con pantaloni bianchi, cominciò ad indossare uniformi color khaki (parola hindi per “polvere”), più utili per camuffarsi nel paesaggio.

Non ci volle molto prima che anche altre forze militari si rendessero conto delle doti mimetiche, della resistenza e soprattutto della comodità di queste uniformi in cotone. Così accadde nella guerra ispano-americana alla fine del XIX secolo, e dopo la Seconda Guerra Mondiale, quando l’esercito americano che occupava le Filippine, anche una volta tornato in patria continuò ad indossare i pantaloni khaki ed iniziò a chiamarli chinos.

Ci sono diverse teorie sul perché gli americani avrebbero dovuto dare a questi pantaloni il nome spagnolo pantalones chinos (pantaloni cinesi). Alcuni sostengono che derivi dal tessuto stesso con cui erano fatti, un twill di cotone prodotto appunto in Cina. Un’altra versione dice che fossero i pantaloni stessi ad essere confezionati in Cina.

Ad ogni modo, il passaggio dal mondo militare a quello civile fu piuttosto breve: quando alla fine della guerra tutto l’abbigliamento militare in surplus si riversò sui mercati americani, i chino iniziarono ad essere indossati anche nei college e di lì a poco ne diventarono la divisa ufficiale.

Da quel momento i termini “khakis” e “chinos” sono diventati sinonimi quasi in tutto il mondo e parte integrante del guardaroba maschile.

Come sono fatti i chinos Lanieri

pantaloni chino bianchi, beige e blu
Pantaloni chino disponibili in 8 colori diversi su Lanieri.com

I pantaloni chino sono il pezzo forte del guardaroba casual da uomo ed è importante averne un paio che vesta nella maniera giusta e che sia facilmente abbinabile a camicie e t-shirt. Proprio per questo motivo noi di Lanieri abbiamo deciso di ampliare la nostra offerta con una collezione di Pantaloni Chino su misura personalizzabili su Lanieri.com.

Tutti i nostri pantaloni chino sono interamente realizzati in Italia con un morbido tessuto twill di cotone quattro stagioni, così li potrai indossare tutto l’anno. Un capo dalla vestibilità perfetta, confortevole, ma al tempo stesso sorprendentemente elegante. E quando avrai voglia di un look un po’ più sportivo, potrai semplicemente stirarli senza piega frontale!

I pantaloni chino Lanieri sono disponibili in otto colori ultra versatili: sabbia, beige, blu, blu notte, ceruleo, grigio, petrolio e bianco. Potrai inoltre personalizzare il fondo gamba, scegliendo lo stile che preferisci tra stretto, medio o largo.

Ogni modello, realizzato in base alle tue precise misure anatomiche, verrà poi realizzato con una serie di piccoli pratici dettagli come: taschino watch pocket, tasche posteriori a filetto, tasche frontali trasversali, passanti per cintura, allacciatura a zip, bottoni tono su tono e cintella sartoriale in fantasia.

I consigli del nostro Style Advisor

Chinos casual da portare con sneakers chiare
Chinos casual da portare con sneakers chiare

“Esistono pochi capi così alla portata di tutti come i chino su misura. Hanno la vita al punto giusto, la gamba comoda, e sono davvero facilissimi da abbinare. Tra l’altro in valigia non si stropicciano, dettaglio non da poco quando si avvicina l’estate.

Come abbinarli? Per andare in ufficio meglio restare sui toni classici del blu per i pantaloni, abbinando una camicia popeline e blazer sfoderato in lino o cotone, sempre utile quando i condizionatori iniziano a dare il loro meglio.

Per il tempo libero invece si può scegliere di restare sul classico look vacanziero in stile italiano: con dei chinos beige, polo bianca e mocassini senza calze. Oppure si può dare un tocco più giovane utilizzando una semplice t-shirt e delle sneakers chiare”.

Alessandro, Atelier Manager Milano

Scegli il tuo pantalone chino per l’estate, l’ideale per il tempo libero e le occasioni di lavoro più casual!

GUARDA COLLEZIONE

Rispondi