Matrimonio all’italiana: cosa indossare

150717_post-blog

Come ogni anno, con l’arrivo della stagione estiva, ha inizio la consueta maratona nuziale. Un susseguirsi di cerimonie religiose in santuari centenari, ricevimenti in ville liberty affacciate sul lago, rinfreschi in stile bohémien sui prati di qualche agriturismo in collina. Le location e i temi possibili si sono moltiplicati nel corso dei decenni, a dimostrazione della proverbiale creatività tutta italiana e della volontà di rendere sempre più autentico il giorno delle proprie nozze.

Che tu sia l’orgoglioso testimone o uno degli invitati, scegliere il look appropriato ti sembrerà comunque un’ardua faccenda da intenditori, fortunatamente non è proprio così. Premesso e sottolineato che non si viene invitati ad una cerimonia per attirare l’attenzione su di sè, e che quindi Mrs. Originalità e Mrs. lmprovvisazione non sono da considerarsi buone consigliere, decidere cosa indossare diventa una questione di bon ton. La scelta del look dipende quindi da 3 semplici fattori: lo stile, la location e l’orario.

Gli accorgimenti che seguono ti guideranno nella creazione del tuo look e ti permetteranno di sentirti a tuo agio e di goderti i festeggiamenti con uno stile impeccabile.

01
Abito Cerimonia Nero Autentico

L’abito

Se la cerimonia sarà d’impronta formale e si terrà entro le sei di pomeriggio, lo sposo sceglierà un tight (o un mezzo tight) e di conseguenza anche i parenti ed il testimone lo dovranno indossare. L’invitato, invece, potrà optare per un classico completo blu 100% lana o osare con un luminoso abito grigio misto seta, dal gusto sartoriale. Quale occasione migliore infatti per concedersi il piacere di un abito su misura? Se il matrimonio si terrà di sera lo sposo indosserà sicuramente un elegante completo scuro, e gli invitati potranno scegliere tra un prezioso abito nero 100% lana dall’effetto rigato, un brillante misto seta con microdesign o un più riservato completo blu notte dall’effetto cangiante.

Nel caso di una cerimonia informale, se non viene indicato un dress code dagli sposi, affidati all’eleganza discreta della semplicità. Un moderno completo blu 100% lana o un chiaro grigio autentico se cerchi un look dal gusto estivo. Saranno poi la cura e la maestria nella confezione del capo a renderlo impeccabile.

Ricorda che casual non significa “jeans e maglietta”, ma semplicemente la possibilità di indossare una giacca dal taglio più sportivo e l’eventuale esenzione dal portare la cravatta.

Il modello della giacca? Sempre monopetto a due o tre bottoni con tasche a con pattina o a filetto. Un tocco di classe in più? Abbina un gilet, ma solo se sei pronto a tenerlo indosso per tutta la durata della cerimonia. E i pantaloni? Dal taglio classico e senza risvolto.

0047
Camicia Cerimonia Bianco Piquet

La camicia

Ça va sans dire, la camicia è meglio bianca o azzurra. Conserva le righe ed i quadretti per i Casual Friday in ufficio ed i colletti button down o alla coreana per i week end sulla spiaggia, scegli invece un collo alla francesce adatto all’utilizzo della cravatta. Se hai intenzione di indossare dei gemelli assicurati che i polsini siano doppi.

Cravatta

Un dettaglio indispensabile, ovviamente in seta. Evita colori sgargianti o fantasie eccentriche, ma opta per le nuance del grigio o blu, in tinta unita o microdesign. Farà caldo e arriverà di certo il momento in cui ti balenerà nella mente l’idea di toglierla ed infilarla con nonchalance in tasca: ti è concesso, ma dopo il taglio della torta!

La scarpa e le calze

Le scarpe, ovviamente stringate e adeguate alla stagione, dovranno essere nere opache e possibilmente di vitello, abbinate a calze lunghe nere, grigio scuro o blu in filo di Scozia. Dei mocassini eleganti con calze scure andranno bene invece per un look meno formale.

Gli accessori

Se non ti capita spesso di indossare dei gemelli questa è l’occasione giusta. Conferiscono istantaneamente un tocco di raffinatezza e ricercatezza all’outfit. Il fazzoletto da taschino? Mai dello stesso colore della cravatta, in lino e bianco sarà perfetto.

Ora sei pronto a goderti i festeggiamenti?

This article is also available in: Inglese Tedesco