L’abito in lana d’estate

Fresco lana

Troppo caldo per un abito su misura in lana? Non proprio. Da sempre associata alle temperature più fredde e ai capi invernali, la lana è di fatto tra i tessuti imbattibili anche d’estate. Tutte le straordinarie proprietà naturali del vello delle pecore, infatti, rendono il tessuto un vero e proprio no-season

La lana merino, ancora di più rispetto che alle altre varietà disponibili, ha la capacità di adattarsi velocemente alla temperatura corporea ed essere quindi, all’occorrenza, molto calda o al contrario molto fresca. Questo tipo di lana è particolarmente ricercata per via della sua finezza, dipendente dal fatto che il pelo di una pecora merino è più sottile del pelo di una pecora comune. Generalmente una fibra con un diametro di 20 micron, o inferiore, proviene da una pecora merino.

Questa sua particolare caratteristica, sommata alle altre qualità della lana comune, ne fanno una fibra molto pregiata, ideale per la confezione di abiti da uomo. Un abito di lana merino, infatti, risulta resistente all’usura ed alla piega come un abito di lana comune, ma a differenza di questo, essendo più leggero, può essere indossato anche nelle stagioni più calde. Un tessuto antigrinze adatto ai viaggi ed agli incontri business urbani.

Ma c’è di più. Reinventati e perfezionati dai grandi tessutai italiani che hanno avuto il coraggio di investire nella ricerca di proposte sempre nuove, i tessuti in lana sono diventati sempre più leggeri ma al tempo stesso sempre più resistenti. I famosi fresco lana, anche detti fresco di lana, sono infatti tessuti in lana ultra traspiranti e con un peso compreso tra i 200 e i 250 g.

Più freschi del cotone e più morbidi al tatto del lino, gli abiti su misura in lana sono sicuramente un’alternativa vincente quando si tratta di metter mano al proprio guardaroba estivo. Disponibili in tinta unita, in fantasie più classiche come il Principe di Galles, o con pattern moderni come il Microdesign, gli abiti da uomo in fresco lana restano un must dell’eleganza maschile anche d’estate. 

This article is also available in: Inglese Tedesco Spagnolo Francese