In ufficio con stile: Italia’s got business

150916_post-blog

L’era della rigida divisa giacca e cravatta è ormai superata. Se un tempo il back to work era costituito esclusivamente da un completo doppiopetto abbinato ad una camicia bianca con il colletto inamidato e una cravatta senza pretese, oggi la formalità si è stemperata. I giovani uomini d’affari delle metropoli che erano soliti indossare mise cupe e rigorose, a rappresentanza della loro determinazione al successo, sono oggi più liberi. Il nuovo dress code business si è evoluto e rilassato, così come l’eleganza, subendo l’influenza delle nuove icone del successo e della moda contemporanea.

Bianco Pois

La camicia può essere quindi sostituita da un pullover e negli ambienti più creativi anche da una t-shirt. Ci si può concedere un colletto button-down e talvolta club, se si è capaci di osare, e si può optare per un tessuto di un colore diverso dal bianco, anche in microfantasia.

La giacca a doppiopetto, alternata al tradizionale completo due bottoni, rimane un classico del vestire maschile e viene reinterpretata con gli spezzati. Un look più casual, chiaramente non adatto ai contesti corporate, ma sempre molto chic. Giacche dalle forme decise e affilate insomma, ma accorciate di qualche centimetro e da portare con un attitude decisamente meno ingessata. Non solo grigi e blu e tinte unite, la moda in ufficio si declina oggi in tessuti microdesign e pattern classici rivisitati con toni e materiali più moderni.

Abito Blu Notte Occhio di Pernice

L’effetto complessivo è quello di uno stile spontaneo. I nuovi pesi dei tessuti, più leggeri di una volta, rendono più facile sovrapporre i capi del vestire quotidiano, e donano agli uomini la flessibilità e la fiducia necessaria per stabilire il proprio stile personale e vestire con carattere.

La libertà di esprimere se stessi è lo spirito creativo alla base della nuova collezione Autunno/Inverno 2015 di Lanieri.

This article is also available in: Inglese Tedesco Spagnolo