In ufficio con stile: 5 days look

151120_business

Un uomo alla moda, creativo ma sempre formale, è questo il nuovo businessman metropolitano. Se un tempo il look degli uomini d’affari era costituito da camicia bianca, doppiopetto oversize e cravatta regimental, ora le cose si sono evolute (per fortuna). Lo stile continua a rispettare i confini dell’eleganza convenzionale, ma si appropria di qualche libertà negli abbinamenti cromatici, nella personalizzazione dei fit e nell’utilizzo degli accessori. Parola d’ordine: self-confidence.

Una disinvoltura che fino a poche stagioni fa sarebbe apparsa fuori luogo si fa ora indispensabile per rendere il look lavorativo meno impettito e più versatile. Nuovi in tessuti, pattern, abbinamenti e silhouette per uno stile desk-to-dinner. Il modello più in voga questa stagione? Il doppio petto a due bottoni, leggermente sciancrato, e con i revers a lancia.

Ecco qui di seguito i 5 look business Made in Lanieri per l’autunno/inverno 2015

Day 1 – Prince mood

L’abito blu, must-have del business dress code, perde di severità grazie al finestrato rosso di questo tessuto principe di Galles (Tallia di Delfino). Da valorizzare con una camicia azzurra e una cravatta in seta nei toni del blu per una classe discreta e contemporanea. Quell’eleganza essenziale, senza eccessi cromatici, che si addice ad ogni contesto.

Day 2 – Doppiopetto evergreen

Untitled design (12) (1280x639)Non solo abiti grigi e blu, la moda in ufficio si declina anche in altri toni, ma lo stile rimane assicurato. Il tradizionale doppiopetto si accorcia e acquista un piglio decisamente meno ingessato anche grazie a questo tessuto marrone antracite (Reda) accompagnato da una camicia bianca popeline e una cravatta in lana dal pattern geometrico.

Day 3 – Spezzato business

3 (1280x640)Uno spezzato a basso contrasto di colore è capace di rispettare i confini della formalità. Un blazer blu in tessuto tramato (Reda) e un paio di pantaloni grigi in tessuto a grisaglia (Loro Piana) sono perfetti da abbinare ad una camicia azzurra a quadri in cotone e una cravatta in lana con effetto microdesign. Micro dettagli di stile che fanno la differenza.

Day 4 – Il nuovo blu

4 (1280x640)L’emblema della formalità? Molto di più. In apparenza tinta unita, da vicino ultra dettagliato, l’indispensabile abito blu nella sua versione occhio di pernice dimostra tutta la sua versatilità ed il suo fascino con una camicia azzurra in popeline e una cravatta in seta dai toni accesi e fantasie insolite.

Day 5 – Casual or not

5 (1280x640)Uno spezzato ad intenso contrasto cromatico, da portare con nonchalance. Il blazer grigio in tessuto hopsack (Tallia di Delfino) è facilmente accostabile a dei pantaloni blu in microfantasie diverse, come l’occhio di pernice (Drago). La camicia, a seconda del contesto, può essere tranquillamente sostituita da un pratico pullover con scollo a V. La cravatta? Anche se non indispensabile per i look dal tocco più casual, se luminosa e dal vivace design stampato, enfatizza e accompagna il gioco di contrasti.

SCOPRI LA COLLEZIONE

This article is also available in: Inglese Tedesco