Tessuti estivi: lino, fresco lana e cotone

150710_post-blog

Se escludiamo il restare in ufficio fino a tardi per godere il più possibile dell’aria condizionata, scopriamo che esistono altre soluzioni per sconfiggere il caldo estivo mantenendo una certa eleganza. La più facile è sicuramente prendere coscienza dei materiali che si è soliti indossare ed imparare a vestirsi di conseguenza.

La conoscenza dei migliori tessuti dell’estate ti aiuterà a decidere il capo adatto a soddisfare le esigenze del tuo guardaroba. Sei indeciso tra un’infinità di materiali, modelli, tagli e pattern? Keep it simple! Tessuti leggeri, antiumido e traspiranti sono l’ideale per i must dell’estate: giacche semi sfoderate, blazer destrutturati e abiti slimmer fit dalle linee diritte.

_0028_A_01_1
Blazer Toscano Lana Lino

Lino

Sì, è vero, il lino si stropiccia! Ma perché non guardare le cose da un’altra prospettiva? È infatti proprio grazie a questa caratteristica che il tessuto e il look acquisiscono un tocco di raffinata disinvoltura. E questo è solo l’inizio. Il lino è un tessuto molto resistente, perfino più resistente del cotone allo sfregamento, e le sue fibre sono capaci di assorbire l’umidità molto rapidamente. Un tessuto millenario in grado di raffreddare il corpo anche sotto il sole cocente del mezzogiorno estivo. Non è abbastanza? La sua texture dall’effetto tridimensionale, con la sua peculiare irregolarità, conferisce al capo un aspetto chic casual. Un’ informale eleganza perfetta per un weekend fuori porta.

Concediti di osare con il tuo stile. Prova un blazer nei toni del rosa, del rosso, del verde o del blu. E per un abbigliamento ancora più ricercato ed un effetto meno stropicciato, scegli un tessuto misto seta o misto lana.

_0023_raffaello
Abito Metropolitan Blu Acciaio

Fresco lana

Il re dell’abito estivo è realizzato con un tessuto molto leggero (230-255 g) chiamato appunto fresco lana, o fresco di lana. La lana è un tessuto naturale che consente una maggiore traspirazione del cotone, risultando allo stesso tempo più morbido al tatto rispetto al lino. Disponibile in fantasie più classiche come il Pied de poule o il Principe di Galles, o creato con pattern moderni come il Microdesign, il fresco lana è un tessuto antigrinze adatto ai viaggi ed agli incontri business urbani. La sua gamma di colori spazia dal grigio, al marrone, fino al blu, rendendolo la scelta ideale per la confezione di capi altamente versatili.

Abbina una camicia in fantasia, una cravatta in tinta unita e una pochette in tinta per un perfetto look da ufficio.

00501-6
Abito Verde Essenza Cotone

Cotone

Leggero, confortevole e con un alto tasso di assorbenza, il cotone favorisce l’evaporazione e la dispersione dell’umidità assorbita dal corpo. La sua fibra ha un comportamento anelastico e questo fa sì che le fibre umide siano più tenaci di quelle secche. In breve? Una stoffa resistente e fresca, ideale per le giornate di caldo tropicale. Un abito in cotone conserva piuttosto bene la sua forma nel corso delle ore e, se abbinato adeguatamente, è adatto ad ambiti sia formali che casual.

Indossato con una camicia in popeline o una semplice T-shirt e dei classici mocassini è perfetto per un raffinato rendezvous stivo.

Pronto per rinfrescare il tuo guardaroba? Qual è il tessuto che fa per te?

Lasciaci la tua opinione nei commenti!

This article is also available in: Inglese Tedesco