I must-have del guardaroba estivo

Lanieri Summer wardrobe

Leggerezza, comfort e colore: sono queste le parole chiave del dress code estivo. Tra i colori must torna la predominanza del blu con tutte le sue sfumature, a cui si aggiungono il rosso, il verde ed il beige. Tessuti naturali, leggeri e traspiranti, realizzati in lana, seta e lino, che assicurano un look impeccabile anche durante le giornate più calde.

La collezione Lanieri Primavera Estate 2016 si arricchisce di cromie sature e texture ispirate al racing di una volta, fatto di velocità e glamour. Linee pure, essenziali, mai estreme, studiate per i viaggiatori contemporanei e per tutti gli amanti dei dettagli.

Abiti in fresco lana, blazer destrutturati, camicie in lino e l’iconico solaro: ecco i nostri must-have per l’estate.

1.Il blazer hopsack

Blazer blu

Destrutturato, sfoderato e realizzato in tessuto natural stretch: cosa si può volere di più quando il caldo si fa sentire? Un blazer blu hopsack, grazie alla speciale trama del tessuto, è un capo versatile e ultra leggero: da portare nel tempo libero abbinato a chinos color crema o ad un semplice paio di jeans, o in ufficioin versione doppiopetto con pantaloni eleganti a contrasto.

2.L’abito in lino

Abito in lino

Sì, è vero, l’abito in lino si stropiccia, ma è proprio grazie a questa caratteristica che i casual look acquisiscono un tocco di raffinata disinvoltura. Un tessuto millenario in grado di tenere al fresco anche sotto il sole più cocente, da provare nelle combinazioni misto seta, l’ideale per la creazione di capi chic da indossare durante eventi e matrimoni estivi meno formali.

3.L’abito in fresco lana

Il re dell’abito business estivo è realizzato con un tessuto ultra leggero (tra i 230-255 g) chiamato appunto fresco lana. Un tessuto naturale, molto morbido al tatto, che consente la giusta traspirazione. La risposta perfetta per tutti gli uomini che cercano un capo dall’aspetto formale, ma facile da portare tutto il giornoDisponibili in tinta unita o nelle fantasie più classiche, gli abiti su misura in fresco lana sono antigrinze, adatti quindi anche ai businessman urbani sempre in viaggio. 

4.La camicia in lino

Camicia di lino

Allo stesso tempo un po’ informale ma raffinata, la camicia di lino rievoca i caldi giorni d’estate. Il tessuto nobile traspira, assorbe l’umidità e mantiene fresca la pelle. I colori più indossati? Dal midnight blue, da portare anche sotto a doppiopetto e blazer, passando per il rosa più estroso, fino ad arrivare al denim. Da abbinare a pantaloni eleganti per un look casual business o a chinos in cotone o lino per un effetto trama su trama.

5.La giacca gabardine

Giacca gabardine

Semifoderata, a due o tre bottoni: una giacca realizzata in gabardine è un capo semplice, ma carico di fascino e ricercatezza. La pregiata gabardine è un tessuto con armatura a saia dalla mano fine e asciutta, capace di mantenere la piega molto a lungo. Realizzata in colori tipicamente estivi, si può mixare a texture differenti per creare un look spezzato adatto ai contesti business meno rigorosi o al tempo libero.

6.L’abito solaro

Solaro

 

Non è per tutti, lo sappiamo, ma come non inserirlo nella top list dei capi estivi? Il solaro, la divisa prescelta dalle grandi icone di stile, prima tra tutte l’avvocato Agnelli, mantiene il giusto equilibrio tra informalità e voglia di essere eleganti senza costrizioni. La diversità dell’ordito e della trama del tessuto creano quel particolare effetto cangiante che, catturando i riflessi della luce, restituisce sfumature sempre diverse. Uno vero e proprio sfizio di stile, del tutto necessario.

This article is also available in: Inglese Tedesco Spagnolo Francese