Differenza tra abiti prêt-à-porter, su misura e bespoke

La riscoperta del menswear negli ultimi anni, incentivata da una combinazione tra innovative aziende di abbigliamento e campagne commerciali di successo, ha fatto sì che un uomo che stia cercando di acquistare un abito o un intero guardaroba, abbia oggi a disposizione un’infinita varietà di opzioni.

La miriade di alternative rende spesso la scelta di un abito da uomo piuttosto difficile, soprattutto se non si conoscono le differenze tra le varie possibilità. Questa differenza non è né accidentale né arbitraria, ma definita in base a precise regole di confezione.

Se anche tu hai deciso di acquistare un capo nuovo per il tuo armadio, questa piccola guida sul significato e le differenze tra abbigliamento in taglia, su misura e sartoriale ti tornerà molto utile.

Abito in taglia (prêt-à-porter)

Uomo cerca abito un in taglia
Gli abiti in taglia, anche detti prêt-à-porter, vengono venduti già confezionati e sono disponibili online e in negozio

Gli abiti prêt-à-porter vengono venduti già confezionati, cioè in una forma e uno stile determinati dal designer che ha lavorato con dimensioni standard. Ogni abito in taglia è realizzato quindi secondo una modellistica generica e prestabilita, suddivisa per taglie, e viene confezionato solitamente da macchine.

Pochissimi produttori producono i cosiddetti vestiti off the rack (“dallo scaffale”) a mano o con delle macchine da cucire. Con questo tipo di prodotto è facile incorrere in inevitabili problemi di vestibilità, nessun capo prêt-à-porter, infatti, può essere davvero adatto a tutti i tipi di fisico. Non solo.

Ogni produttore e ogni nazione ha inoltre un suo sistema di misurazione e di identificazione delle taglie. Questo fa sì che sia praticamente impossibile trovare un unico e universale numero di taglia per ognuno di noi. La soluzione è spesso quella di dover provare più taglie contemporaneamente, investendo tempo e senza avere la certezza di trovare disponibile quella più giusta.

Gli abiti prêt-à-porter possono essere economici ma anche piuttosto costosi, dipende dalla marca e dalla qualità dei materiali utilizzati. Detto ciò, se si parla di confezione, la maggior parte di questi abiti non sono intelati, non possiedono cioè la tela tra il tessuto e la fodera, ma prevedono che queste due parti siano incollate insieme. Questo metodo consente di risparmiare tempo e denaro, ma priva la giacca di supporto e struttura.

Anche se gli abiti in taglia sono disponibili in molti modelli e stili, quando se ne acquista uno è quasi sempre necessario modificarlo, almeno per quanto riguarda la lunghezza delle maniche e dei pantaloni. Per questo bisogna sempre tenere in considerazione che al prezzo di un qualsiasi abito in taglia andranno ad aggiungersi i soldi per le varie modifiche.

Vantaggi abito in taglia

  • Si può acquistare sia online che in negozio
  • Può avere un prezzo relativamente basso
  • Si può indossare subito

Svantaggi abito in taglia

  • Le taglie sono standardizzate e con una ridotta vestibilità
  • Le taglie variano in base al paese, alla marca e al prodotto
  • Non è possibile personalizzare il capo
  • Tessuti non sempre di qualità verificabile
  • Bisogna accontentarsi dei modelli disponibili

A chi è consigliato

Considerato che non veste perfettamente tutti e che non può essere personalizzato, un abito in taglia è l’ideale per chi non ha pretese nei confronti del suo look.

Se non ti interessa avere un abito che esalti il tuo fisico, se non ti interessa poter personalizzare il tuo acquisto scegliendone tutti i dettagli, ma ciò che vuoi è poter indossare un capo subito, ti potrai accontentare di un qualsiasi abito in taglia.

Abito su misura (made-to-measure)

Uno Style Advisor prende le misure delle spalle ad un cliente Atelier Lanieri
A differenza dei capi in taglia, gli abiti su misura sono realizzati in base alle precise misure anatomiche dei clienti

Il secondo tipo di abito tra i quali scegliere è quello confezionato su misura. Questo modello parte da una modellistica di base che viene modificata per adattarsi perfettamente alle misure specifiche del cliente.

La differenza tra abito in taglia e abito su misura è che qui si ha la possibilità di scegliere i materiali utilizzati nella produzione e anche lo stile del capo. Non solo. Gli abiti made-to-measure (“fatti su misura”) si adattano meglio di quelli in taglia poiché sono confezionati in base a precise misure anatomiche.

Per quanto riguarda la confezione, le giacche su misura di qualità sono sempre semi intelate, ossia tra la fodera e il tessuto del vestito viene inserita una speciale tela che offre supporto alla struttura della giacca e ne migliora la vestibilità.

Inoltre scegliere un abito su misura significa anche poter personalizzare grand parte delle caratteristiche e i dei dettagli che caratterizzano l’abito, partendo innanzitutto dal tessuto, passando per tasche, bottoni, mono o doppio petto, fodera e revers della giacca, risvolti e lunghezza dei pantaloni, pinces, ricamo interno e molti altri particolari che rendono l’abito realmente personalizzato.

Grazie alle nuove tecnologie e all’avvento di internet oggi puoi realizzare un abito su misura non solo in un negozio specializzato ma anche online, personalizzando il tuo abito e prendendo le tue misure direttamente da casa, senza doverti recare da un sarto più e più volte, come accade invece per un abito sartoriale.

Il prezzo di partenza di un capo su misura è paragonabile a quello di abiti in taglia di media fattura, ma può anche raddoppiare a seconda del pregio dei materiali scelti.

Vantaggi abito su misura

  • Si può acquistare sia online che in negozio
  • Ha un ottimo rapporto qualità prezzo
  • Ampia possibilità di personalizzare il capo
  • Vestibilità adattata sul cliente
  • Tempi di attesa per la realizzazione entro le 4 settimane

Svantaggi abito su misura

  • Non si può indossare subito

A chi è consigliato

Un abito su misura esalta lo stile, il fisico e il gusto personale. Le persone sapranno che chi indossa questo genere di prodotto apprezza la qualità ed è disposto a investire nel suo aspetto per fare una buona impressione.

L’abito su misura inoltre risolve il problema dell’acquisto di un abito personalizzato abiti a tutti quegli uomini che per mancanza di tempo o volontà, non amano trascorrere ore e ore in giro per negozi, né tanto meno atelier di un sarto per provare e riprovare l’abito più e più volte.

Un abito su misura è la perfetta via di mezzo, la scelta ideale per chi desidera qualcosa in più di un normale abito in taglia e vuole concedersi qualcosa di unico ed elegante, senza spendere le cifre da capogiro necessarie per un abito sartoriale.

Abito sartoriale (bespoke)

Un sarto cuce un gilet sartoriale durante un appuntamento con un cliente
Gli abiti sartoriali sono realizzati a mano da sarti esperti e il processo di confezione richiede fino a 4 incontri

Il terzo tipo di abito da uomo è l’abito sartoriale, la massima espressione della moda maschile formale. Il termine inglese per “sartoriale”, bespoke, deriva dal verbo bespeak che significa “ordinare di fare”. Si tratta di un termine che deriva dalla sartoria inglese dell’Ottocento (con base a Londra nella famosa via di Savile Row) e nasce in un ambito esclusivamente artigianale.

All’epoca ogni sartoria possedeva in casa i tagli di tessuto che i clienti avevano già selezionato per i propri abiti affinché, prese le misure, si potessero realizzare i capi con il tessuto di cui si era parlato (“been spoken for” la cui contrazione bespoke). Da qui l’aggettivo bespoken, e quindi “ordinato”.

Gli abiti sartoriali sono progettati e realizzati a mano da esperti tagliatori e sarti. Il processo di confezione richiede fino a 4 incontri, durante i quali vengono prese le misure del cliente e l’abito viene modificato di volta in volta fino a ottenere la vestibilità desiderata.

Diversamente da quanto accade con gli abiti su misura nel caso di un abito bespoke non è possibile configurare e scegliere il proprio capo direttamente online – vista la necessità di presenziare ogni seduta sartoriale direttamente presso il sarto di fiducia – ma ci si affida a metodi più tradizionali e certamente meno rapidi.

Come l’abito su misura, quello sartoriale è modellato intorno al corpo e permette di nascondere eventuali imperfezioni o difetti fisici. Ad esempio, ognuno di noi ha una spalla più in basso rispetto all’altra: questo disallineamento può essere regolato in modo che la silhouette appaia comunque perfetta.

Anche nell’abbigliamento sartoriale è possibile scegliere tra materiali, costruzione, stili, bottoni, e fodere e anche in questo caso le giacche sono intelate e non incollate come nella maggior parte degli abiti prêt-à-porter da uomo.

Questo tipo di vestito è il più costoso (e complesso) tra i tre elencati qui, ma il risultato è un abito unico nel suo genere, e se fatto bene e con materiali di alta qualità può durare una vita intera.

Vantaggi abito sartoriale

  • Ha una vestibilità perfetta
  • Può essere completamente personalizzato

Svantaggi abito sartoriale

  • Non si può acquistare online, bisogna recarsi necessariamente da un sarto
  • I tempi di attesa sono spesso molto lunghi
  • Sono necessari numerosi incontri di perfezionamento
  • Costo piuttosto elevato

A chi è consigliato

Unico, duraturo, affascinante. Un abito sartoriale è sicuramente un lusso straordinario, irrinunciabile per tutti i connoisseur dell’eleganza classica che non hanno intenzione di badare a spese per il proprio guardaroba. La confezione manuale permette inoltre di intervenire ripetutamente sull’abito, così da trovare una vestibilità davvero impeccabile.


Prêt-à-porter, su misura o bespoke: cosa scegliere quindi? Se la prima opzione permette di avere subito un abito dalla fattura discreta e impone di accontentarsi per quanto riguarda la scelta del tessuto e delle personalizzazioni, un abito su misura e un abito sartoriale permettono di poter sperimentare con le opzioni e consentono di ottenere un capo di qualità dalla vestibilità perfetta.

A differire tra i due sono i tempi di realizzazione, il costo e la disponibilità di usufruire del servizio online, comodamente da casa.

Rispondi